Accesso ai servizi on line della PA con un’unica identità digitale (SPID) | PA Digitale – Soluzioni Innovazione Pubblica Amministrazione

Accesso ai servizi on line della PA con un’unica identità digitale (SPID)

Dopo INPS e Regione Toscana anche INAIL, Regione Emilia Romagna, Regione autonoma Friuli Venezia Giulia e il Comune di Venezia permettono l’accesso ai propri servizi tramite SPID.
Nato per semplificare il rapporto tra cittadini, imprese e pubblica amministrazione, il nuovo sistema di accesso ai servizi online – Sistema Pubblico di Identità Digitale – permette infatti di accedere con credenziali uniche ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati che aderiranno.
Già dal 15 marzo, tutti i cittadini possono richiedere le credenziali a uno degli Identity Provider accreditati (al momento TIM, Poste, Infocert).
Entro la fine del 2017 tutte le Pubbliche Amministrazioni dovranno aderire a SPID.

Consulta qui il comunicato stampa di AgID

 

Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su Google+Condividi su LinkedIn