Produzione e conservazione elettronica dei documenti informatici rilevanti ai fini tributari | PA Digitale – Soluzioni Innovazione Pubblica Amministrazione

Produzione e conservazione elettronica dei documenti informatici rilevanti ai fini tributari

Con la Risoluzione n. 46/E del 10 aprile 2017, l’Agenzia delle Entrate in un’ottica di semplificazione e uniformità del sistema ha ribadito che il termine ultimo per la conservazione digitale dei documenti informatici rilevanti ai fini tributari, coincide con la fine del terzo mese successivo al termine di presentazione della dichiarazione annuale dei redditi e ciò con riferimento sia ai documenti IVA che a tutti gli altri documenti.

Nella stessa risoluzione, l’AdE chiarisce anche il caso di periodo d’imposta non coincidente con l’anno solare: in tal caso i documenti rilevanti ai fini IVA riferibili ad un anno solare vanno comunque conservati entro il terzo mese successivo al termine di presentazione della prima dichiarazione dei redditi utile.

Consulta la Risoluzione n. 46/E