Piani di Zona

Aree

Servizi a Domanda Individuale

Servizi Socio-Assistenziali

Affari Generali

Cruscotto Direzionale

Finanziaria

HR

Servizi al Cittadino

Servizi a Domanda Individuale

La soluzione per la gestione dei Servizi a Domanda Individuale – SDI URBI Smart 2020 è stata pensata per consentire ai Comuni o alle società specializzate di gestire la riscossione delle rette relative ai servizi resi ai cittadini che prevedono il pagamento di un corrispettivo.
In particolare, consente di effettuare il calcolo delle rette in diverse modalità e, grazie a un potente e versatile programma di parametrizzazione, permette di configurare in autonomia i regolamenti tariffari.

Esempi di servizi gestiti:
• refezione scolastica
• trasporto alunni (scuolabus)
• pre e post scuola
• asili nido
• lampade votive

SCHEDE PRODOTTO DELL’AREA
Servizi a Domanda Individuale
Servizio Disdetta Pasto
Imposta di soggiorno

Servizi Socio-Assistenziali

URBI Smart 2020 permette agli Enti, in rispondenza a regolamenti comunali e normative ministeriali, regionali e provinciali, di istituire un sistema informativo basato su una banca dati integrata e finalizzato alla gestione e al trattamento delle informazioni indispensabili alla programmazione degli interventi.
Garantisce, infatti, funzioni a livello professionale e operativo per lo svolgimento delle attività degli assistenti sociali/operatori, e funzioni di tipo amministrativo e gestionale per i funzionari dell’Ente al fine di un’efficace gestione di tutte le fasi in cui si articola il processo di aiuto dei servizi sociali (accesso e orientamento, valutazione del bisogno, elaborazione del progetto individuale, erogazione del servizio, valutazione finale e consulenza.
Inoltre, consente di gestire le informazioni sociali e socio-sanitarie dell’utenza, il collegamento ad altre banche dati, l’assolvimento di debiti informativi nazionali e regionali al fine di una gestione unitaria e condivisa di dati e attività su tre livelli:
• intracomunale, servizi sociali dei singoli Comuni dell’Ambito;
• intercomunale, gestione e visibilità delle singole pratiche e produzione di reportistica per l’Ambito;
 istituzionale, rendicontazione da parte dei singoli Ambiti verso Provincia e Regione.

Sono previste diverse funzionalità specifiche, tra cui:
– gestione di informazioni di dettaglio e/o di sintesi
– gestione delle pratiche socio assistenziali a valenza economica
– banca dati unica con gestione univoca dei dati e massima condivisione tra gli utenti secondo diversi profili di accesso
– contesto multiutente (Unione di Comuni, Piani di Zona ecc.) anche mediante operatori del terzo settore;
– gestione della cartella sociale economica: unico punto dove, tramite credenziali di accesso predefinite, è possibile consultare il fascicolo del soggetto
– gestione di modelli di documenti per autorizzazione al trattamento dati, istanza di richiesta assistenza economica, comunicazione esito al richiedente
– Cruscotto Amministratori: dati di sintesi e report statistici a supporto di dirigenti e responsabili per una migliore organizzazione e coordinamento delle attività e per la rendicontazione delle prestazioni.

Si segnalano, invece, alcune funzionalità aggiuntive:
• accesso da mobile
• spazio web collaborazione
• consultazione online della CSI da parte dell’assistito
• servizi on line

URBI Smart 2020, infine, permette la gestione dei flussi informativi INPS:
• generazione del file XML delle prestazioni sociali erogate (incluse quelle mediante ISEE), caricamento sul portale INPS per l’alimentazione delle Banche Dati delle Prestazioni Sociali e delle Valutazioni Multidimensionali, componenti del SIUSS – Sistema Informativo Unitario dei Servizi Sociali (previsto dal D.L. n. 147 del 15/09/2017, in vigore dal 14/10/2017) e registrazione dell’esito
• richiesta di consultazione e acquisizione nel sistema delle certificazioni ISEE con conseguente allineamento nella banca dati delle informazioni sui soggetti richiedenti le prestazioni sociali
• gestione della misura Reddito d’Inclusione (REI).

SCHEDE PRODOTTO DELL’AREA
Cartella Sociale Informatizzata

Affari Generali

L’area è dedicata alla gestione documentaria dell’Ente, alla produzione degli atti amministrativi e alla stipula informatica e sfrutta tutte le tecnologie innovative richieste dal Codice dell’Amministrazione Digitale (e s.m.i.) in materia di innovazione, semplificazione e dematerializzazione dei processi. In particolare URBI Smart 2020 prevede le soluzioni applicative di seguito elencate.

ATTI AMMINISTRATIVI
Consente di creare, gestire, pubblicare e consultare gli atti dell’Ente, deliberazioni di Consiglio e Giunta, determinazioni dirigenziali, ordinanze e decreti e altri atti, con o senza commissione, da quando viene avanzata la proposta dagli uffici competenti fino all’ultimo passo che ne sancisce l’esecutività.

ALBO PRETORIO
Gestione completa dell’Albo Pretorio on line, controllo durata di pubblicazione, scadenziario e ritiro e gestione del repertorio di pubblicazione.

PROTOCOLLO INFORMATICO
In perfetta aderenza alle vigenti disposizioni normative in materia di documentazione amministrativa (D.P.R. 445/2000), di azione amministrativa (L. 241/1990) e di gestione del documento elettronico (D.P.C.M. 03/12/2013 e D.P.C.M. 13/11/2014), permette una gestione completamente automatizzata del flusso di documenti in entrata e uscita, con la possibilità di tracciare le modifiche apportate, effettuare ricerche approfondite e gestire gli archivi elettronici.
È prevista l’integrazione della firma digitale (è possibile effettuare le sottoscrizioni all’interno del sistema, a garanzia di sicurezza) e della casella di posta elettronica certificata (interoperabilità, gestione di più caselle PEC sia di ufficio che a nominativo, collegamento diretto con Indice PA).

PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI (Gestore pratiche)
Permette di tracciare l’evoluzione del procedimento amministrativo a partire dalla sua apertura, arricchendolo di informazioni che ne completano il quadro generale e che vengono acquisite manualmente o trasferite all’interno del sistema URBI Smart 2020 grazie all’interazione tra i diversi applicativi. Tutti i documenti inerenti una pratica sono registrati a sistema e automaticamente collegati alla stessa nel momento della loro registrazione in protocollo.
È possibile attivare i procedimenti amministrativi in modalità completamente digitale, al fine di interagire con cittadini e imprese esclusivamente tramite le tecnologie ICT.

TRASPARENZA
In perfetta aderenza alle diverse disposizioni normative in materia (D. L. 97/2016, D. L. 33/2013, D.L. 83/2012, L. 190/2012, Delibere ANAC ecc.), fornisce le funzionalità applicative per il popolamento della sezione Amministrazione Trasparente del sito dell’Ente con la pubblicazione di dati e documenti, anche tramite link e l’integrazione con gli applicativi di riferimento (Contabilità, Atti Amministrativi, Gare e Contratti, Pratiche Edilizie ecc.) all’interno del sistema e consente il completamento, anche manuale, delle informazioni mancanti. È garantita anche la gestione dell’Alberatura come da Allegato 1 “Elenco degli obblighi di pubblicazione” della Delibera ANAC 1310/2016 da proporre nella home del sito istituzionale dell’Ente secondo un’organizzazione per sezioni e sotto-sezioni all’interno delle quali devono essere inseriti i documenti, le informazioni e i dati previsti dal decreto stesso.

SCHEDE PRODOTTO DELL’AREA
Comune Digitale
Atti Amministrativi
Procedimenti Amministrativi
Protocollo
Gare e contratti
Trasparenza
Contrassegno Elettronico
Albo Pretorio on line

Cruscotto Direzionale

Le complessità del contesto socio-economico e le spinte continue verso l’innovazione e la semplificazione, pongono obiettivi strategici per Amministratori e Dirigenti da cui deriva la necessità di operare scelte gestionali e direzionali consapevoli.
La definizione delle priorità di azioni e progetti, unitamente alla disponibilità sempre più limitata delle risorse, non può prescindere dall’avere informazioni attendibili e aggiornate sulla situazione dell’Ente, in base alle quali non solo impostare scelte strategiche ma anche trasmettere indicazioni dirigenziali puntuali e mirate.
Diventa quindi fondamentale disporre di strumenti di supporto efficaci che garantiscano, in tempo reale e in qualsiasi momento, dati e informazioni dinamici, proposti in forma sintetica e di immediata lettura tramite indicatori finanziari, tributari, territoriali e utili grafici.
Il Cruscotto Amministratori, alimentato dalla base informativa del sistema informativo URBI Smart 2020, grazie al dialogo tra diverse fonti gestionali, offre in modo trasparente una serie di risultati e indicatori sull’andamento dell’ente.
• È accessibile da qualsiasi dispositivo mobile, tablet o smartphone
• È disponibile in qualsiasi momento e luogo con collegamento Internet (cloud computing)
• Garantisce la disponibilità di dati dinamici costantemente aggiornati (report statistici) sulla situazione dell’Ente
• Consente di operare scelte strategiche consapevoli e di definire priorità d’azione e interventi

SCHEDE PRODOTTO DELL’AREA
Cruscotto Direzionale

Finanziaria

URBI Smart 2020 consente la gestione completa degli aspetti Finanziari ed Economici di un Ente Pubblico secondo i dettami disciplinati dal D.L. 118/2011.
L’esperienza maturata durante la fase di sperimentazione relativa al processo di armonizzazione dei sistemi contabili per la PA è stata preziosa per realizzare un sistema con funzionalità precise e di semplice utilizzo.
Consente di consultare i documenti degli anni precedenti, di intervenire nella gestione del bilancio dell’anno corrente e nel bilancio di previsione relativo al successivo esercizio, compresa la gestione del Bilancio provvisorio in 12/mi.
Di seguito, si segnalano alcune tra le numerose funzionalità.
• Gestione del conto e del bilancio (rendiconto) compresi tutti gli allegati finanziari
• Gestione del FPV (Fondo Pluriennale Vincolato)
• Possibilità di gestione dell’Ordinativo Informatico per le tesorerie (OPI) attraverso il sistema SIOPE+
• Gestione del Vincolo di Pareggio di Bilancio
• Spesometro 2017, gestione file da inviare all’Agenzia delle Entrate
• Calcolo indice tempestività dei pagamenti e indicatore tempi medi di pagamento
• Scadenziario pagamenti fatture
• Sintesi dei flussi di provenienza dagli altri ambiti
• Previsione spese del personale nativamente integrato
• Recupero dei dati finanziati e del trend storico
• Monitoraggio dei profili utenti permette l’individuazione dei responsabili e la loro associazione alle voci di bilancio di cui hanno competenza
• Numero illimitato di esercizi.

SCHEDE PRODOTTO DELL’AREA
Certificato Bilancio
Certificato Conto
D.L. 77
D.P.R. 97
Economato
Gestione Fatture Elettroniche
Inventario
RDA – Ordini Magazzino
Funzionario Delegato

Servizi al Cittadino

Sono molti i servizi che possono essere resi disponibili dall’Ente ai propri cittadini tramite una facile consultazione e fruizione via web: richiedere e ottenere un certificato, verificare la propria posizione contributiva oppure lo stato di avanzamento di una pratica.

URBI Smart 2020, che pone la centralità del soggetto come elemento essenziale del sistema informativo, permette all’Ente di rendere trasparenti i dati, fornire informazioni e servizi completi al cittadino eliminando di fatto “la distanza” dall’Ente.

 

SERVIZI ON LINE
I Servizi On Line Generali consentono la consultazione di informazioni dinamiche di natura pubblica che non necessitano di alcuna autenticazione da parte del richiedente, ad es.: visione delibere, albo pretorio, segnalazioni al sindaco, simulazione calcolo ISEE, calcolo ICI on line, ricerca del defunto, visione dell’albo necrologico, visione retribuzioni mensili, sezione trasparenza ecc.
L’accesso a informazioni di carattere privato, invece, avviene tramite i Servizi On Line Personalizzati che necessitano di autenticazione da parte del richiedente (SPID, CNS), ad es.: inserimento e visione pratiche (edilizie, attività produttive, SUAP), visione protocolli ecc.

SPID
SPID è il sistema di autenticazione che permette a cittadini e imprese di accedere ai servizi on line della Pubblica Amministrazione (e dei privati aderenti) con un’identità digitale unica.
Entro il 31 marzo 2018 tutte le Pubbliche Amministrazioni devono rendere i propri servizi on-line accessibili tramite SPID in modo da favorire e semplificare l’utilizzo dei servizi digitali da parte di tutti i cittadini. Per raggiungere questo obiettivo, le Pubbliche Amministrazioni dovranno seguire un preciso percorso amministrativo e tecnico delineato da AgID (Agenzia per l’Italia Digitale).
PA Digitale propone una soluzione e un servizio che supporti l’Ente sia nel percorso amministrativo che nel percorso tecnico sino all’implementazione di SPID all’interno di tutti i Servizi on Line della suite URBI Smart 2020.

PAGOPA
PagoPA è stato realizzato dall’AgID (Agenzia per l’Italia Digitale) in attuazione del Codice dell’Amministrazione Digitale – CAD e rientra nel percorso di attuazione delle diverse disposizioni normative che le Pubbliche Amministrazioni devono realizzare e promuovere nell’ambito dell’Agenda Digitale per conseguire gli obiettivi di razionalizzazione e contenimento della spesa pubblica, garantire omogeneità di offerta ed elevati livelli di sicurezza.
Il sistema dei pagamenti elettronici “PagoPA” si basa sulla piattaforma del Nodo dei Pagamenti – Sistema Pubblico di Connettività (SPC), infrastruttura a disposizione di tutti gli Enti Creditori per fornire servizi e rendere disponibili funzioni di cooperazione applicativa tra differenti soggetti (Enti Creditori e Prestatori di Servizi di Pagamento-PSP) al fine di consentire il processo di pagamento telematico.
PA Digitale S.p.A. (in qualità di Partner Tecnologico) ha ideato una proposta specifica, Urbi Pay, per accompagnare i clienti verso questa nuova tappa con competenza e professionalità, sollevandoli dagli oneri economici e organizzativi di implementazione e configurazione tecnica e, non di poca importanza, dalle attività formali che derivano dai colloqui con AgID. Guarda il video.

FOIA, TRASPARENZA E ISTANZE ON LINE
La soluzione di PA Digitale S.p.A. per la gestione delle Istanze On Line si inserisce in realtà in uno scenario più ampio che vede il cittadino al centro del rapporto con la Pubblica Amministrazione in un’ottica di semplificazione e di trasparenza. Una Pubblica Amministrazione moderna non può infatti dissociarsi da una semplificazione e digitalizzazione dei procedimenti amministrativi in risposta al principio del “digital first” (innanzitutto digitale) che prescrive di ridefinire e semplificare i procedimenti amministrativi, in relazione alle esigenze di celerità, certezza dei tempi e trasparenza nei confronti dei cittadini e delle imprese.
La soluzione Istanze on line di PA Digitale consente all’Ente di gestire l’istanza dei cittadini protocollandola contestualmente alla presentazione e fornendo al cittadino copia della ricevuta, inoltre permette di:
– tenere monitorati i tempi del procedimento, per il quale sono previsti massimo trenta giorni salvo eventuali periodi di sospensione;
– gestire i periodi di sospensione;
– dare traccia al cittadino dello stato della pratica;
– far pervenire l’esito e in caso di accoglimento della pratica, rendere disponibile la documentazione richiesta, salvo i casi in cui debba essere pubblicata nella sezione Amministrazione trasparente;
– nel caso ci siano gli estremi di non accettazione, gestire il procedimento di rigetto della pratica.

SCHEDE PRODOTTO DELL’AREA
SOL
SPID
PagoPA
FOIA e Trasparenza
Istanze on line

HR

Il sistema si pone come unico strumento di gestione di tutti gli aspetti organizzativi, amministrativi, gestionali inerenti il personale del pubblico impiego.
Raccolta di tutte le informazioni del dipendente all’interno di un unico fascicolo, archiviazione e conservazione digitale a norma della documentazione.
• Gestione di tutti i momenti della vita del dipendente, dalle procedure concorsuali a quelle di fine servizio.
• Gestione del trattamento economico dei dipendenti che fanno riferimento ai principali contratti nazionali.
• Calcolo prospetti paga con numerazione e logo INAIL
• Gestione dei modelli previdenziali e fiscali previsti dalla vigente normativa (UNIEMENS, F24EP, CU), modelli INAIL (Autoliquidazione INAIL), modello 770
• Conguaglio fiscale e previdenziale
• Rilevazione presenze: mediante giustificativi (inseriti direttamente dal dipendente e/o dall’ufficio preposto) permette il controllo ogni singolo cartellino attraverso calcoli automatici eseguiti in modo schedulato o, in caso di necessità, lanciati manualmente dall’utente ai fini del calcolo di presenze, assenze, straordinari, malattie ecc. che sono poi trasmesse alla gestione economica.
• Gestione della pianta e dotazione organica dell’ente
• Semplicità e monitoraggio nella gestione dei normali adempimenti amministrativi.
• Work-Flow applicativo: consente un monitoraggio dello stato dei lavori fornendo su ogni scrivania elettronica, agli operatori coinvolti, le sole informazioni necessarie garantendo anche il rispetto di tempistiche che l’Ente può determinare.
• Bacheca on line: il dipendente può consultare le proprie informazioni di natura giuridica (detrazioni fiscali, fascicolo), economica (cedolino, CUD) e gestionale (cartellino presenze, piano ferie) direttamente on-line
• Timbratore Virtuale: risparmio sull’infrastruttura hardware legate alla rilevazione della presenza ed assenza del personale.

SCHEDE PRODOTTO DELL’AREA
Trattamento Economico
Trattamento Giuridico
Trattamento Presenze
Gestioni Avanzate Consulenti Lavoro